Blog - Escape Travel
Blog
itenfrdeptrues

CONNECT WITH US


nizza4Fonte della foto: foto gratis dal web, pixabay

La Costa Azzurra, una regione dal fascino intramontabile e da uno charme che la rende particolarmente unica. Tutto quello che si cerca per una vacanza ideale in qualsiasi stagione si và. Dal mare cristallino, alla buona cucina. Una regione vivace e piena di vita notturna. Il clima mite tutto l'anno e i suoi borghi artistici vi offriranno scenari da sogno. La Costa Azzurra è famosa per le sue località: Cannes, Nizza, Monaco e Sain-Tropez. Le famosissime spiagge da non perdere come le stazioni balneari di Juan-Les-Pins, Sainte Maxime e Hyerès, sabbie di sabbia fine o ghiaia. Le insenature in mezzo alla natura dell'Estèrel, le bellissime isole di Lerins e di Porquerolles. Il prestigioso patrimonio barocco e i villaggi tipici come Saint-Paul-de-Vence, E'ze et Bornes les Mimosas. La gastronomia: i piatti tipici sono le verdure farcite di Nizza, la socca, il minestrone al pesto ( soupe ou pistou) o il pan bagnat.

nice nizza2
Fonte della foto: foto gratis dal web, pixabay

Nizza è una meta ideale per le famiglie e le coppie. E' una città frizzante e vivace che riesce a soddisfare tutte le esigenze. Acqua cristallina e intensa vita sociale, con tanti caffè, ristoranti e locali notturni. Musei d'arte, negozi, festival, e manifestazioni culturali. Ha un clima mite tutto l'anno. Tutto questo attira molti turisti tutto l'anno. A dicembre ad intrattenervi ci saranno spettacoli, concerti, animazioni. Come ogni anno non potranno mancare i mercatini di Natale, e le piste di pattinaggio. 

cannes 1Fonte della foto: foto gratis dal web, pixabay

Cosa vedere a Nizza:

Nizza vecchia: il centro storico con le sue vie colorate ricche di vita, palazzi antichi, il ghetto ebraico di Riu Bènoit Bunico, chiese barocche, mercati, negozi, e tanto altro.

Parc du chateau: questo castello è raggiungibile e offre panorami mozzafiato.

Promeade des Anglais: ideale  per le passeggiate romantiche. Portici e piazzette si affacciano sulla baia. Soprattutto da non perdere i meravigliosi tramonti. Un'altro evento da non perdere è il carnevale di Nizza tra carri e allegori dove si può assistere alla battaglia dei fiori e a meravigliosi spettacoli pirotecnici.

Cerca hotel a Nizza

Cannes è la meta ideale per le sue belle spiagge. Famosa per il suo festival internazionale del cinema.I suoi palazzi d'epoca, ristoranti alla moda, yacht colossali, e mare da vip. Le spiagge sono lunghissime e il mare limpido e cristallino. Le vie dello shopping, il Palas de Festival, la Croisette, la passerella delle celebrità, L'allèe des E'toile de cinèma, ovvero la strada delle impronte delle mani dei vip e le Iles de Lerines. Per chi ama festeggiare un Capodanno frizzante, mondano ed elegante, Cannes. è ideale. La città glamour e très chic della Costa Azzurra. A Cannes, in piazza la notte di San Silvestro è popolata dalla gente del posto, per festeggiare l'arrivo del nuovo anno con spettacoli di fuochi d'artificio e musica. 

Cerca hotel a Cannes

monaco montecarlo1Fonte della foto: foto gratis dal web, pixabay

Anche a Montecarlo, nel Principato di Monaco l'eleganza e la perfesione. Raggiunge l'apice della notorietà durante il Gran Premio della F1.

Da vedere:

La città vecchia incastonata sulla roccia che domina la città e raggiungibile con gli ascensori.

Cattedrale di Monaco dove sono sepolti tutti i reali della dinastia.

Palais Princier: la residenza del principe regnante Alberto.

Musèe oceanographique, oltre 450 specie mediterranee da non perdere.

La notte di San Silvestro sarà magica. Attrazioni, spettacoli, musica riscalderanno la serata. La ruota panoramica, le luci, illumineranno la costa e gli yacht. Fuochi d'artificio e musica. Per divertirsi e brindare al nuovo anno. 

Cerca hotel a Montecarlo

Saint Tropez: intensa vita mondana frequentata da vip, serate festaiole, numerosi locali e ristoranti del porto e del centro. Particolare per i suoi colori pastello, il suo porto romantico  regala atmosfere magiche.

Cosa vedere:

Le Ponche e il vecchio quartiere dei pescatori che conserva ancora il fascino d'altri tempi.

I principali monumenti della città sono l'E'glie de Saint Tropez e la Chopelle de la Misericordide Maison de papillons un museo dedicato a 4500 esemplari di farfalle.

Cerca hotel a Saint Tropez

Costa Azzurra come arrivare e come muoversi:

Le principali città della Costa Azzurra sono facilmente raggiungibili in treno o in bus.

La Ligne Azur è un ass per l'accesso gratuito alla rete urbana Ligne d'Azur di Nizza, tra il centro della città e l'aeroporto, e alle località de Cap d'Ail, Beaulieu-sur-Mer, Villefranche-sur-mer, Eze, Saint-Laurent-du-var, Cagnes-sur-mer e Vence.

Il ticket Azur, è una carta per raggiungere a prezzo ridotto  diverse destinazioni e prevede più collegamenti tramite il servizio di trasporto locale (bus o tram ) con tarffa unica di 1 euro, che si può pagare direttamente a bordo.

In nave i numerosi porti turistici come quelli di Cannes, Golfe Jua, Menton, Monaco, Nizza, Villefranche-sur-mer sono gli scali mediterranei delle grandi compagnie di crociere e sono un comodo accesso al centro della città.

In aereo: L'aeroporto europeo Toulon-Hyères (TLN) è molto utilizzato dalle compagnie low cost, è un comodo accesso alla Costa Azzurra, con i collegamenti quotidiani in treno per Nizza e in bus per Hyères. L'aeroporto Nice Cote d'Azur, a 7 km da Nizza e a 33 km da Monaco, con voli diretti a destinazioni in tutto il mondo. La stazione dei treni di Nizza St-Augustin, raggiungibile dall'aeroporto tramite navetta, offre collegamenti con le principali città della Costa Azzurra tramite le linee TER ( treno espresso regionale) e SNCF.

In automobile: La Costa Azzurra è ben collegata con la rete autostradale europea. L'autostrada A7, proseguimento della A6 (conosciuta come Autoroute du suleil , che collega Lione con Marsiglia. Dall'Italia, la Costa Azzurra si raggiunge percorrendo l'autostrada A 10 Genova - Ventimiglia che in questo territorio diventa la A8 e attraversa tutte le città della costa.

In treno: In alternativa ai bus, i treni collegano le maggiori città della Costa Azzurra con tutte le regioni francesi e con le principali destinazioni europee. I treni TGV (alta velocità) fermano a Cannes, Antibes e Nizza.

Se sei un appassionato di lettura e vuoi scoprire di più su questi luoghi incantevoli puoi scaricare su Amazon  la guida turistica con gli itinerari da non perdere <<scelta da noi>> ad un prezzomolto conveniente.

Prenota tour, attrazioni e attività online, risparmia tempo e denaro! Offerte imperdibili su Get your guideget your guide immagine

Cerchi un volo o un hotel dove alloggiare ? Scopri le super offerte Lastminute:

Prenota volo+hotel insieme, risparmia!

 

immagine last minute volo e hotel

  immagine edreams genetica

Cosa c'è da sapere sulla bellissima isola di Malta:

malta 1Fonte della foto:foto gratis dal web, pixabay

Malta, è una bellissima isola, ideale per chi vuole rilassarsi ma anche divertirsi spendendo poco. Ottima per chi vuole approfondire e migliorare l'inglese. I colori di Malta affascinano chiunque va a visitarla perchè tutto l'anno ha dei colori accesi e soprattutto ha un clima mite e per gran parte dell'anno soleggiato.

Cosa Vedere a Malta:

Malta ha molto da offrire! La capitale Valletta è una città davvero incantevole. E' stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco. Visitate la Cattedrale di San Giovanni, prima sede dei Cavalieri di Malta, dove potrete trovare due dipinti di Caravaggio. Andate al palazzo del Gran Maestro, attuale sede del Parlamento, il museo delle belle arti per conoscere meglio la storia della città.

Mdina: Nell'interland maltese si trova Mdina, la famosa "città del Silenzio" . E' l'antica capitale di Malta. Vi si accede attraverso due porte d'accesso la Main Gate e la Greek's Gate. Le vie di questo piccolo borgo maltese sono un "museo a cielo aperto".

malta 1988027 960 720Fonte della foto:foto gratis dal web, pixabay

Rabat: a pochissima distanza da Mdina, Rabat è una località che richiama molti turisti per i suoi bellissimi siti storici e architettonici. La villa romana e le catacombe di San Paolo raccontano gli eventi storici che hanno cambiato la città.

Sliema: è una delle zone più frequentate dai turisti. Sliema è piena di negozi, ideale soprattutto per le famiglie che viaggiano con i bambini piccoli, ci sono aree attrezzate con i giochi verso il lungo mare dove i bambini possono divertirsi, andare in bici. E' una località che riesce a mettere d'accordo proprio tutti, è ideale per fare shopping, ricca di negozi. L'attività commerciali di ogni genere, locali, pub, ristoranti e tanto altro. Qui si possono prendere pure i traghetti che portano a fare escursioni a Gozo e Comino.

fishing boat malta1

Marsaxlokk che in maltese significa porto a sud est, infatti si trova sulla costa orientale di Malta è chiamata anche Marsa Scirocco "Villaggio del pescatori". La caratteristica di Marsaxlokk sono le casette dorate  e le barche colorate le cosiddette " Luzzu" la tipica imbarcazione da pesca ha dei colori accesi, le sue origini sono antichissime ma che tutt'oggi Malta li custodisce ancora. A Marsaxlokk è possibile mangiare il miglior pesce di Malta. Freschissimo ( come in tutta l'Isola ovviamente) ma qui viene cucinato in tutti i modi diversi, e tutti squisiti!

Fonte della foto:foto gratis dal web, pixabay

St Julian's bay: la baia romantica. Sant Julian's è la destinazione adatta per chi vuole rilassarsi ma anche divertirsi. Baia Spinola piccolina ma "pittoresca" è ideale per rilassarsi. Sant'Andrea è invece la baia rocciosa dove ci sono delle aree attrezzate ed è possibile praticare molti sport in acqua. Sul lungo mare è molto piacevole passeggiare e rilassarsi. Qui potete cenare in uno dei ristoranti e assaggiare i piatti tipici come il "lampuki" o mangiare del buon pesce fresco.  

Paceville: Paceville il famoso quartiere di St' Julian. Noto per la sua movida vivace diurna e notturna . Meta soprattutto popolata dai giovani alla ricerca di una vacanza divertente. Pub, discoteche, wine bar e club. Inoltre ha una spiaggetta dove potersi rilassare.

Mosta: una città ricca di leggende qui si possono trovare addirittura all'interno della chiesa ( tra l'altro è anche una delle cupole più grandi d'Europa) "la Rotonda di Santa Maria Assunta", dei resti di una bomba inesplosa della II Guerra Mondiale. A Mosta passano le "Victoria lines" ( sono delle fortificazioni militari collegate tra loro da una muraglia, sono lunghe circa 13 km e attraversano il nord dell'Isola) che vi condurranno a conoscere la storia di Malta e a vedere dei paesaggi mozzafiato.

sea 259823 960 720Fonte della foto:foto gratis dal web, pixabay

Mellieha/Tuffieha : In queste località tra Mellieha e Tuffieha si trovano le spiagge più belle dell'isola maltese. Paradise Bay è un'insenatura suggestiva, acqua limpida e cristallina . Molto frequentata e conosciuta per la sua popolarità. Popeye Village "il Villaggio di braccio di ferro" fu costruito per il set cinematografico ma oggi attira l'attenzione di turisti e soprattutto famiglie. Altra spiaggia da non perdere è la Golden Bay "la Spiaggia d'oro" per il colore della sabbia e il mare turchese che accentuano il colore della particolarità  della sabbia. 

Trasporti pubblici a Malta, come spostarsi:

 New busFonte della foto:foto gratis dal web, pixabay

A Malta è possibile spostarsi da una località a un altra con molta facilità, anche a piedi, in base alle zone dove ci si trova!!! Il costo varia da euro1,50 a euro 2,.00 in base alla stagione  per il notturno euro 3,00 e hanno la durata di 2 ore per biglietto. E' possibile fare un ticket per tutta la durata del soggiorno la Tallinja Card tutte le info cliccando qui . Cn questo ticket si può salire e scendere dai bus tranquillamente. Anche l'aeroporto di Malta, Luqa è ben collegato con tutta l'isola. Una volta arrivati in aeroporto vi accorgerete che non è molto grande ed è facile orientarsi. La fermata degli autobus si trova subito di fronte all'uscita principale esattamente di fronte Costa Coffee. I biglietti dei mezzi pubblici possono essere direttamente sui bus o nelle biglietterie. Li alla fermata è possibile leggere le varie fermate e il numero dei bus che I bus che vi portano nelle località che avete scelto per soggiornare. I bus che vanno da e per l'aeroporto sono tutti segnati con una "X".

Valletta è numerato X4 che arriva fino a Birzebugga, dove si trova il Pretty bay. Ma accertatevi sempre se va in direzione Valletta se dovete arrivare li. Per gli orari clicca qui

St Julian's e Sliema è numerato X2 è sempre molto affollato, ma in meno di un' ora vi porta a destinazione. Per gli orari clicca qui

Mellieha è numerata X1 arriva fino a Cirkewwa dove si prende il traghetto per andare a Gozo se dovete soggiornare li. Con questo bus raggiungete le località Msida, Qawra, Xemxija, Mellieha. Per gli orari clicca qui

Bugibba è numerato X3 che passa anche dall'entroterra passando per Mosta, Mdina, Rabat, Bugibba, Qawra e St Paul's Bay per gli orari clicca qui

Marsascala e Marsaxlokk la linea 119 arriva a Marsaxlokk per raggiungere Marsascala dovete prendere il bus 135 per gli orari clicca qui per vedere tutte le tratte e gli orari dei bus clicca qui.

I taxi non costano molto "da e per l'aeroporto" ma in base alla località che si deve raggiungere meglio informarsi.

I documenti da portare per un viaggio a Malta:

Per i cittadini dell'Unione Europea non occorre nessun visto d'ingresso a Malta. E' sufficiente avere un passaporto o una carta d'identità valida per l'espatrio.

Il clima:

Malta ha un clima privileggiato. In inverno in alcuni periodi ci sono brevi precipitazioni. Per gran parte dell'anno offre un clima mite, con una lunga stagione estiva. L'inverno può essere freddo e umido. La temperatura si aggira intorno ai 9 gradi nel periodo invernale e 35 gradi nel periodo estivo.

Lo stile maltese:

Malta è popolata da molte etnie. Ma il suo stile è inglese. Lo si pù notare sia dagli edifici, ma anche dalla guida. A Malta in strada si guida nel senso opposto di marcia e anche il posto guida dell'auto è sulla destra ( quello che per noi è il lato passeggero in pratica). E un'altro particolare sono le prese delle corrente, che sono a "G" come quelle inglesi, e quindi potete acquistare gli adattatori nei vari mini market o supermercati nel caso non li trovate in hotel. Costano pochissimo e possono essere sempre utili per altri viaggi.

Le chiamate:

Per le chiamate, tutti i gestori con la nuova normativa, in tutta Europa è possibile mantenere la stessa promozione anche in viaggio senza bisogno di fare promozioni specifiche per l'estero. Non ci sono costi aggiuntivi. Basta fare il prefisso nazionale prima del numero sia per le chiamate su telefono fisso che per le chiamate al telefono mobile.  

Piatti tipici maltesi:

downloadFonte della foto:foto gratis dal web, pixabay

I pastizzi sono delle sfoglie salate, ottimo per uno spuntuno. Si trovano nelle pastizzerie o nei bar. Sono farciti con la ricotta o con i piselli. A Gozo con formaggio di capra. Il costo và dai 0,25 ai 0,50 centesimi l'uno. La fenkata, è il coniglio alla maltese. Questo piatto è servizio con pomodorini e patate e si trova solo nei ristoranti. A Malta si usa molto maggiore la carne di maiale. Altri prodotti tipici sono i formaggi preparati con il latte di capra, il "Gbejniet" la zuppa di pesce, l'aljota preparata con pesce fresco e a volte con il riso. Il dolce tipico maltese è il Qahhag tal -Gha Sel Moele, il tradizionale anello al miele tipico preparato con molasses (zucchero nero) cannella e fichi. Altro dolce tipico è il Helwa tat tork, il cosiddetto dolce dei turchi, preparato con il sesamo. La Ftira è una schiacciata farcita con formaggio di capra, con uova o salsiccia salata o tonno o pesce, oppure vegetariano.

Dove alloggiare a Malta: Le migliori zone del Nord - Centro - Sud

Al Nord dell'Isola si trovano le località di Mellieha e Bugibba lontana dalle zone dove si concentra la vita notturna. Queste località sono più tranquille, vicino le spiagge più belle dell'Isola. Ideali per le famiglie e le coppie che cercano una vacanza tranquillità. In queste zone gli hotel e gli appartamenti sono a prezzi più convenienti rispetto il centro dell'Isola. I luoghi turistici a Nord dell'isola sono:

* Mellieha;

* Bugibba;

* Qawra;

* St Paul Bay.

PRO E CONTRO SE DECIDI DI ALLOGGIARE IN QUESTE LOCALITA':

I PRO ( PERCHE' CONVIENE ) : Sono zone  turistiche con presenza di hotel, ristoranti e locali; ben connesse con gli autobus con il resto dell'isola; Presenza di diverse spiagge di sabbia ( tra cui le più belle e famose dell'isola) ; i prezzi sono più convenienti rispetto il centro dell'Isola. E' vicino anche ai traghetti che portano A gozo e Comino.

I CONTRO ( PERCHE' NON CONVIENE): perchè per spostarsi e raggiungere il centro o il sud è un pò distante; non si trova la stessa movida che si trova al centro dell'Isola, quindi è consigliata a chi vuole una vacanza più tranquilla.

Cerca hotel a Mellieha con booking clicca qui;

Cerca hotel a Bugibba con booking clicca qui;

Cerca hotel a Qawra con booking clicca qui;

Cerca hotel a St Paul Bay con booking clicca qui.

Al Centro dell'Isola si trovano le località turistiche di Sliema e St Julian più collegati con i trasporti pubblici, hotel, ristoranti, mini- market sempre aperti, scuole di inglese, locali e discoteche. Le zona sono strategiche perchè si possono raggiungere facilmente il Nord, il Sud e l'entroterra e i bus sono più frequenti. Le zone dove conviene dormire sono :

* St Julian's;

* Sliema;

* Gzira;

* Paceville;

* Swieqi.

I PRO ( PERCHE' CONVIENE ) : Sono zono turistiche con tanti servizi, ben collegate con i trasporti pubblici, ideali per chi vuole divertirsi e rilassarsi. Movida notturna; vicinanza con i centri storici. Da queste località è più facile raggiungere con i mezzi il nord, il sud e l'entroterra.

I CONTRO ( PERCHE' NON CONVIENE): Sono delle località più care rispetto Nord e Sud; Più frequentate e caotiche, spiagge di sabbia limitate, sono di più rocciose. Se cercate una vacanza tranquilla queste località non fanno per voi.

Cerca hotel a St julian's con booking clicca qui;

Cerca hotel a Sliema con booking clicca qui;

Cerca hotel a Gzira con booking clicca qui;

Cerca hotel a Paceville con booking clicca qui;

Cerca hotel a Swieqi con booking clicca qui.

Alloggiare a Valletta ( la capitale ) :

capodanno malta1Fonte della foto:foto gratis dal web, pixabay

Valletta di giorno è molto affollata dai turisti e da chi lavora lì. La sera diventa molto più tranquilla. Verso il lungo mare è piacevole passeggiare ma vita notturna e movida sono concentrate nelle località sopra citate.

I PRO ( PERCHE' CONVIENE ) : i collegamenti con gli autobus nelle varie località, vicinanza alle attrazioni turistiche storiche; strutture alberghiere antiche; collegamenti con i traghetti da e per Sliema e Birgu.

I CONTRO ( PERCHE' NON CONVIENE): Le strutture alberghiere sono limitate e care; ristoranti e negozi più cari; molto tranquilla la sera e il weekend.

Cerca hotel a Valletta con booking - clicca qui

Al Sud dell'Isola si trovano le località di Marsaskala e Marsaxlokk : il Sud di Malta è molto simile al Nord per l'ambiente più calmo ( meno caotico) .Località ideali per chi vuole una vacanza tranquilla e per chi ama mangiare pesce. I prezzi qui sono molto economici anche per le strutture alberghiere. Le zone che consigliamo sono:

* Marsaskala;

* Marsaxlokk.

I PRO ( PERCHE' CONVIENE ) : I prezzi sono più economici; i villaggi dei pescatori sono molto caratteristici e vi potete sbizzarrire a fare delle bellissime foto per i colori che hanno queste località; belle spiagge; e sono vicine al famoso mercato del pesce di Marsaxlokk ogni domenica mattina.

I CONTRO ( PERCHE' NON CONVIENE): bisogna spostarsi per raggiungere il centro e il nord e ci vuole più tempo per arrivarci; Sono località lontane dalle attrazioni turistiche più importanti. Pochi servizi per chi è in vacanza.

Cerca hotel a Marsaskala con booking clicca qui;

Cerca hotel a Marsaxlokk con booking clicca qui.

Gozo e Comino:

* Gozo è la seconda isola per grandezza ( la sorella di Malta per l'esattezza). Qui fanno anche dei tour ed escursioni anche di un giorno per girare l'Isola. Anche qui il mare è incantevole. La Baia di Rambla, caratterizzata dalla sabbia fine e rossa, è considerata la spiaggia più bella dell'Isola . le località turistiche consigliate sono:

* Victoria;

* Marsalforn;

* Qala;

* Xaghra.

Vi consigliamo le farmhouse per alloggiare. Sono delle ville nobili molto caratteristiche del 17esimo secolo.

Cerca hotel a Victoria con booking clicca qui;

Cerca hotel a Marsalforn con booking clicca qui;

Cerca hotel a Qala con booking clicca qui;

Cerca hotel a Xaghra con booking clicca qui.

* Comino è la terza isola per grandezza. E' famosa per la sua Laguna blu " Blue Lagoon". Uno spettacolo per gli occhi e per chi ama le immersioni. Ha solo un hotel ( molto costoso ) . Durante il giorno soprattutto in estate è molto affollata dai turisti di tutto il mondo, che vanno li per immergersi in quelle sue acque cristalline. Vi sono molti traghetti andata e ritorno il costo circa 10 euro, in partenza da alcune località di Malta e Gozo che portano i turisti li. E' una località molto bella dove rilassarsi e godersi quel panorama spettacolare.

Cerca l'hotel a Comino con booking clicca qui

Se il tempo permette anche d'inverno potete approfittate per fare un tour a Gozo e Comino, con il catamarano, oppure potete optare per un tour di un giorno dell'isola con il bus Hop on hop off. Se sei un appassionato di lettura e vuoi sapere di più su questa fantastica isola puoi scaricare la guida turistica di Malta  <<scelta da noi>> a prezzi molto convenienti su Amazon e cerca il libro guida con gli itinerari da non perdere più adatto a te anche in formato digitale

immagine edreams genetica

Un'attrazione da NON PERDERE è l'acquario di St Paul Bay, tutte le info le trovate cliccando su Get your Guide. Prenota online e risparmia tempo e denaro.

 Prenota tour, attrazioni e attività a Malta, risparmia tempo e denaro. Get Your Guide

get your guide immagine

Abbiamo per chi prenota il prima possibile delle offerte di pacchetti viaggio comprensivi di volo e hotel economici ( il costo cambia in base all'aeroporto di partenza, ma la differenza di prezzo non è molta ) scopri di più su  lastminute.com

lastminute capodanno banner

La ricerca è molto semplice: Seleziona il tuo aeroporto di partenza, la data di andata e ritorno, il numero passeggeri e la ricerca partirà in automatico con le disponibilità e le migliori offerte del momento, per rendere davvero unico il Vostro Capodanno!

Per assistenza sulla prenotazione o per un preventivo gratuito potete contattarci cliccando qui

Pagamenti sicuri con Lastminute.com   Get your guide e Paypal

 

Dona Marinera

fonte della foto: foto gratis dal web pixabay

LLORET DE MAR - COSTA BRAVA - SPAGNA

Lloret de Mar è un comune spagnolo della provincia di Girona, Catalogna. È una località balneare della Costa Brava, che dista circa 40 km dall'aeroporto di Girona e 70 km da  Barcellona. Lloret de Mar è una meta molto nota tra i giovani, di tutte le età. Vita notturna, movida, take away, casinò, discoteche come il  Tropics, Revolution, Colossos, e tante altre, dove suonano dj di fama internazionale. Un luogo da vivere giorno e notte a prezzi low cost!!! La città,le spiagge e le calette con le sue acque limpide e cristalline sono tra le più belle della Spagna, molto curate e pulite, Lloret non è solo una meta da divertimento, è anche storia, monumenti -  simboli della città , architettura , musei arricchiscono e danno quel tocco in più.. La cucina catalana, famosa per le sue ricette.. Da non perdere la paella, la sangria, la buonissima crema catalana.  Le strade sono tutte sorvegliate dalla polizia per via dei locali notturni. Le spiagge sono molto  organizzate dalla gente del posto, musica, feste in barca, giochi , party boot, escursioni,  tutto quello che occorre per renderla una meta piena di vita, si può tranquillamente visitare a piedi senza il bisogno di spostarsi con i mezzi pubblici o con l'auto, il divertimento è assicurato. L''accoglienza e la cordialità delle persone fa sentire a casa. Un'attrazione da non perdere è il gigantesco parco acquatico Water World.

Il clima di Lloret de Mar, sulla Costa Brava, è mediterraneo, con inverni miti e relativamente piovosi, ed estati calde e soleggiate. 

L'inverno, da dicembre a febbraio, è mite, con giornate soleggiate che si alternano a periodi piovosi. La temperatura media di gennaio è di 8 °C, dunque l'inverno non è così mite come nel sud della Spagna o dell'Italia. Qualche volta vi possono essere dei periodi freddi, quando l'aria fredda dall'Europa dell'est riesce ad arrivare fino a qui, e occasionalmente può anche nevicare.

La primavera, da marzo a maggio, è mite e abbastanza soleggiata, a volte ancora un po' fredda e piovosa a marzo e aprile, mentre a maggio le temperature diventano più elevate, e nel contempo si comincia a manifestare una certa attività temporalesca nel pomeriggio. Le perturbazioni passano più spesso a marzo e aprile, ma qualche volta possono passare anche a maggio.

L'estate, da giugno ad agosto, è calda e soleggiata, con la brezza dal mare che tempera il caldo. Qualche volta sull'entroterra si formano dei temporali, che possono sconfinare sulla costa. Non è escluso neanche che possa passare qualche perturbazione associata a qualche pioggia, soprattutto a giugno e nella seconda metà di agosto.

L'autunno, da settembre a novembre, è piacevolmente caldo all'inizio, per poi diventare gradualmente più fresco. L'autunno è la stagione più piovosa dell'anno; ottobre è in genere il mese più piovoso.

Il periodo migliore per fare vita da spiaggia a Lloret de Mar è l'estate, da metà giugno ad agosto. Se si vuole visitare per turismo la Costa Brava e le città vicine come Girona, si può scegliere i mesi di maggio, giugno e settembre, per evitare i mesi più caldi, tenendo presente che qualche volta può piovere, durante il passaggio delle perturbazioni o sotto forma di temporale pomeridiano.

Prenota con le migliori offerte il tuo volo+hotel  per LLORET DE MAR, raggiungibile dall'aeroporto di Barcellona, cliccando su prenota ora:

pulsante azzurro prenota ora

Prenota il tuo transfer aeroportuale al miglio prezzo prenotando da qui, clicca su prenota ora:

pulsante azzurro prenota ora

Prenota ora la tua auto con lo sconto del 10% cliccando su prenota ora:

pulsante azzurro prenota ora

****************************************************************************************************

eiffel tower parigi1

fonte della foto: foto gratis dal web, pixabay

PARIGI (Francia )

Parigi una grande metropoli e cosmopolita, romantica! Una meta che non può mancare tra i luoghi da visitare di un buon viaggiatore. Raggiungere Parigi è piuttosto facile: la capitale è al centro della Francia . Da qui partono treni per tutte le destinazioni. Parigi ha due aeroporti principali Charles De Gaulle (CDG) e Paris Orly (ORY). Charles De Gaulle, il più grande, è collegato al centro dalla linea ferroviaria della RER, che arriva fino alla Gare Du Nord, o alla stazione di Chatelet-Les Halles, dove si può prendere facilmente la metropolitana. L'aeroporto di Orly  è invece collegato con il centro da una linea di metropolitana leggere, l'Orly Val, che arriva fino alla stazione RER di Antony, da cui si può cambiare e raggiungere il centro. Parigi, come tutte le metropoli, è molto trafficata e complessa da girare: il modo migliore per muoversi in città è con la metropolitana. Con 16 linee e più di 300 stazioni, permette di raggiungere ogni destinazione a Parigi e dintorni, e tutte le principali attrazioni della città. Io sono andata nel periodo di dicembre, esattamente capodanno. Luci, colori, sapori arricchiscono le vie dando atmosfera e vita in ogni angolo della città ! I mercatini di Natale, affollano le vie centrali. I principali mercatini si svolgono nei seguenti quartieri: Champs Elysees , il quartiere della Dèfense, Notre Dame , Montparnasse , Les Invalides . Anche passeggiando tra le vie principali vi sono piccoli mercatini. Si trova di tutto, dalla gastronomia, all'artigianato, e spazi di intrattenimento. Parigi, città di  storia e  arte. Ricca di musei dei più grandi artisti e pittori  . I luoghi da visitare sono Champs Elysees , Montmartre, Quartiere latino, Pantheon, Ilè de la citè, Saint-german des près, Palazzo del Louvre, Moulin rouge, la ruota panoramica Place de la Concorde , La Defènse dove sorgono palazzi, grattacieli, centri commerciali, condomini, la Torre Eiffel, Disnayland Pris, Museo D'Orsay, I giardini del Lussemburgo, Louvre, arco di Trionfo, giardino delle Tuileries, Notre-Dame, Basilica del sacro cuore. Parigi è ricca di fascino. La città romantica per eccellenza. I costi sono variabili... dal meno costoso al più costoso, ma accessibile per ogni tasca. Ci si sposta molto anche a piedi per poter visitare ogni minima cosa e viverla al meglio in ogni sua singola cosa . 

Il clima di Parigi e dell'Ile-de-France è temperato ed è influenzato dall'Atlantico, per cui è freddo ma non gelido in inverno, e piacevolmente caldo in estate; tuttavia subisce alcune influenze continentali, per cui può essere a volte molto freddo in inverno e molto caldo in estate. Ininverno, da dicembre a febbraio, le temperature medie sono abbastanza basse: normalmente, la massima diurna è di 7/8 gradi. 

Le temperature possono diventare miti (raggiungendo anche i 13/14 gradi) quando prevalgono le correnti atlantiche, ma il tempo in questo caso è anche nuvoloso e piovoso; durante questi periodi di tempo mite atlantico, il vento soffia di frequente, e a volte può essere forte. 
D'altro canto, vi possono essere periodi freddi quando prevalgono le correnti da nord o nord-est, che abbassano la temperatura fino allo zero, o di pochi gradi al di sopra; in queste situazioni la sensazione di freddo può essere acuita dal vento, che soffia moderato, in genere da nord-est. Le situazioni più fredde si verificano quando giungono le correnti gelide dalla Russia, che possono portare per qualche giorno nevicate, in genere non abbondanti, e gelate. E' raro che a Parigi la temperatura scenda fino a -10 °C, ma negli inverni più freddi questo può succedere: nel gennaio 1985 la temperatura scese fino a -18 °C. 

L'estate da giugno ad agosto è una stagione piacevolmente calda, con giornate molto lunghe, e una temperatura che in genere si presta alle attività all'aperto. Il tempo è variabile: vi sono alcune giornate fresche e piovose, dovute alle perturbazioni atlantiche, in cui le massime possono rimanere sotto i 20 gradi, mentre in altre occasioni l'alta pressione delle Azzorre può portare alcune giornate calde e soleggiate, magari un po' afose, con massime intorno o anche sopra i 30 gradi; nel pomeriggio in questi casi può scoppiare qualche temporale pomeridiano. 
Il gran caldo a Parigi è abbastanza raro, comunque qualche volta può giungere fin qui dell'aria di origine africana: nell'agosto del 2012 si sono toccati i 38 gradi, mentre nell'agosto del 2003, peraltro eccezionale in tutta la Francia, si toccarono i 40 °C. 

Le stagioni intermedie sono fresche e instabili, caratterizzate dal passaggio di perturbazioni e da sbalzi di temperatura. In primavera, da marzo a maggio, sono possibili dei ritorni del freddo, con brevi nevicate a marzo e a volte anche ad aprile. A volte fa freddo ancora all'inizio di maggio, con massime intorno ai 10 gradi, mentre nel corso del mese si possono raggiungere e superare i 25 °C. L'autunno, da settembre a novembre, è caratterizzato da un graduale aumento dei periodi grigi e piovosi; in genere comincia a fare freddo a partire da novembre o dalla fine di ottobre. l soleggiamento a Parigi è discreto da aprile a settembre, mentre è scarso da novembre a febbraio, quando prevalgono i cieli grigi e nuvolosi. Mediamente si contano 7 ore di sole al giorno da giugno ad agosto. Il periodo migliore per visitare Parigi va da metà maggio a metà settembre; in particolare da metà maggio a fine giugno, quando le giornate sono lunghe, la natura è in fiore e c'è un basso rischio di caldo eccessivo (non a caso, il torneo di tennis del "Roland Garros" si svolge tra l'ultima settimana di maggio e la prima di giugno). In questo periodo, ma anche in piena estate (luglio e agosto), comunque può piovere e può fare fresco di notte, per cui possono essere utili una felpa o un maglione e una giacca leggera, oltre ad un impermeabile o all'ombrello. Il periodo pasquale non è proprio da sconsigliare, ma a volte può fare ancora freddo.

Prenota con le migliori offerte il tuo volo+hotel  per PARIGI , raggiungibile dagli aeroporti Parigi Orly o Parigi Charles De Gaulle,

cliccando su prenota ora:

pulsante azzurro prenota ora

Prenota ora la tua auto con lo sconto del 10% cliccando su prenota ora:

pulsante azzurro prenota ora

********************

malta 1

fonte della foto: foto gratis dal web, pixabay

MALTA

Malta è una bellissima isola circondata dal Mar Mediterraneo. Vita mondana low cost.  Un'isola affascinante. Popolata da  molti ragazzi, ma anche adulti vanno li per vacanze studio nbei college per imparare l'inglese. In qualsiasi periodo dell'anno sempre popolata da turisti di tutto il mondo. Nella maggior parte delle città a Malta ci si può spostare tranquillamente a piedi o con i mezzi pubblici per andare da una località all'altra. Locali, pub, ristoranti, hotel, super-market, mini-market, disco-club, casinò . Tutto quello che cerchi lo trovi a pochi passi!! Le città che ho visitato sono: San Julian dove ho sempre pernottato, Sliema, una zona più da famiglie, un pò più tranquilla, La Valletta, Rabat, Bugibba, Baia di San Paolo , Marsa, Medina , Mellieha, la Golden Bay "la spiaggia d'oro" chiamata così per la distesa di sabbia colore oro! A Malta fanno molte escursioni o mini crociere dov'è possibile raggiungere le famosissime isole di Gozo e Comino, dov'è situata la Lagona blu "blue lagoon " da raggingere con il catamarano. La maggior parte delle spiaggie sono con scogli, rocce e miste a tratti sabbia. Rabat , la città del silenzio, tra storia e incanto racchiusa in questa piccola cittadina. La Valletta è la capitale, lì si fermano pure le navi da crociera. Tra cultura e storia Malta ha molto da raccontare. 

Il clima di Malta è prettamente mediterraneo, con inverni miti e piovosi, ed estati calde e soleggiate. Malta è un arcipelago situato al centro del Mediterraneo, ed è composto da tre isole principali, Malta (Malta), Gozo (Ghawdex) e Comino (Kemmuna), e da alcuni isolotti disabitati.

L'inverno, da dicembre a febbraio, è decisamente mite: la temperatura media giornaliera è di 14 gradi a dicembre, e di 12 gradi a gennaio e febbraio; l'escursione termica giornaliera è limitata. E' raro che faccia molto freddo: al massimo vi possono essere alcune giornate con massime inferiori ai 10 °C, ma non nevica e non gela mai. In questa stagione si alternano periodi soleggiati a periodi di maltempo, con pioggia e vento. In primavera le temperature aumentano gradualmente: le massime sono intorno a 17 gradi a marzo, a 19 °C ad aprile e 23 °C a maggio. Le piogge diventano sempre meno frequenti, e già ad aprile sono rare. Il sole splende sempre più incontrastato. L'estate, da giugno ad agosto, è calda e soleggiata, con massime intorno ai 30 gradi, ed è afosa ma temperata dalle brezze. In autunno la temperatura è inizialmente elevata, e diminuisce gradualmente. Settembre è quasi sempre un mese con caratteristiche estive, soprattutto nella prima metà; in genere dalla fine del mese si presentano le prime perturbazioni, accompagnate da temporali. Ad ottobre la temperatura è ancora piacevole, con massime intorno ai 24/25 gradi. 

Le precipitazioni a Malta non sono abbondanti, tanto che superano di poco i 500 millimetri l'anno. Le piogge seguono l'andamento tipico del clima mediterraneo, e sono concentrate nel periodo ottobre-marzo, mentre sono scarse negli altri mesi, e praticamente assenti in estate A volte l'arcipelago maltese può essere interessato dallo scirocco, vento caldo e secco, spesso accompagnato da polvere o sabbia, che soffia dal Sahara. In questi periodi, più frequenti in primavera e in autunno, la temperatura può aumentare di parecchi gradi. Invece in estate lo scirocco è in genere più debole, e si presenta insieme all'anticiclone africano, in periodi che durano qualche giorno, caratterizzati da sole e gran caldo (anche 37/40 gradi). Il soleggiamento a Malta è ottimo in estate, quando prevalgono i cieli sereni; in inverno vi sono diversi periodi soleggiati, che però si alternano a periodi di maltempo, con pioggia, vento e temporali. Le isole dell'arcipelago con le loro caratteristiche località, i villaggi e i porti, possono essere esplorate di preferenza ad aprile, maggio e nella prima metà di ottobre. 

Prenota con le migliori offerte il tuo volo+hotel  per MALTA, raggiungibile dall'aeroporto di Luqa, cliccando su prenota ora:

pulsante azzurro prenota ora

Prenota il tuo transfer aeroportuale con le migliori offerte prenotando da qui, clicca su prenota ora:

pulsante azzurro prenota ora

Prenota ora la tua auto con lo sconto del 10% cliccando su prenota ora:

pulsante azzurro prenota ora

********************

amsterdam pixabay1

fonte della foto: foto gratis dal web, pixabay

AMSTERDAM & ROTTERDAM ( Paesi Bassi )

Amsterdam è la capitale e la maggiore città dei Paesi Bassi, nella provincia dell'Olanda Settentrionale. L'area al centro della città circondata dai canali del XII secolo è dal 2010 Patrimonio dell'umanità. Amsterdam possiede uno dei maggiori centri rinascimentali di tutta l'Europa. Numerose costruzioni che risalgono al periodo tra il XVI e XVII secolo, conosciuto anche come Secolo d'oro, sono ora considerate monumenti storici e sono collocate intorno ad una serie di canali poligonali concentrici. Questi cingono il vecchio porto che un tempo era affacciato sullo Zuiderzee, oggi un lago separato dal resto del mare e noto con il nome di IJsselmeer. La città è famosa per ospitare il Rijksmuseum (museo statale), il museo Van Gogh, il Concertgebouw, il Rembrandthuis, la casa di Anna Frank e un enorme numero di biciclette. Amsterdam è anche famosa per il suo quartiere a luci rosse, il De Wallen, e i suoi numerosi coffee-shop autorizzati alla vendita di marijuana e di derivati della cannabis. Rotterdam è la seconda città dopo Amsterdam.  Rotterdam è una città dai tanti volti: una dinamica città portuale, una moderna città del divertimento, un'elegante città dello shopping e una vivace città degli artisti. Ma Rotterdam è soprattutto la città olandese dell'architettura per eccellenza, dove l'innovazione ha un ruolo da protagonista . Tra i grattacieli di Rotterdam puoi fare di tutto. Puoi dedicarti allo shopping, gustare piatti prelibati, visitare numerosi musei e attrazioni in centro e nei dintorni. Una caratteristica di Amsterdam oltre i canali e le case, sono anche i mulini . In giro per la città davano le oliebollen, delle frittelle dolci di forma sferica, sono un dolce tipico di tradizione a Capodanno. Lì ci si sposta molto con le biciclette, tram e treni , metro per spostarsi in altre città e zone.

Il clima dei Paesi Bassi è influenzato dall'oceano, che lo rende fresco, nuvoloso e umido per gran parte dell'anno. Il vento è un'altra caratteristica del clima olandese, soprattutto in autunno e in inverno, quando si possono verificare tempeste e mareggiate. Essendo l'Olanda un Paese piccolo e pianeggiante, il clima non presenta variazioni notevoli tra le diverse zone, se non una maggiore continentalità nelle zone orientali (ma si parla di 1-2 gradi in meno in inverno e in più in estate), rispetto alle zone costiere, che però sono più ventose. Per questo si può dire che le diverse città olandesi (Amsterdam, Rotterdam, Utrecht, L'Aia, Eindhoven ecc.) hanno sostanzialmente lo stesso clima. L'inverno, da dicembre a febbraio, è freddo ma non gelido, con temperature medie di circa 3 °C, che assomigliano a quelle della pianura padana. Le temperature minime oscillano mediamente intorno allo zero, e le massime intorno ai 6 gradi. Nei periodi in cui prevalgono le correnti atlantiche, il tempo è mite, con massime sopra i 10 gradi, ma anche piovoso e ventoso, mentre quando prevale l'alta pressione il tempo può essere grigio e nebbioso.

Le correnti fredde provenienti dall'Europa orientale possono portare alcune giornate gelide, con le temperature che rimangono sotto lo zero anche di giorno. Questo tipo di tempo gelido in genere dura pochi giorni, ed è seguito dal ritorno delle correnti occidentali che all'inizio possono portare qualche nevicata. Le nevicate non sono dunque in genere abbondanti, e sono spesso seguite dalla pioggia.

 La primavera in Olanda è una stagione fresca, e le temperature aumentano lentamente. Ancora ad aprile sono frequenti giornate fredde, con massime intorno ai 10 gradi. A maggio la media delle temperature massime è ancora intorno ai 16-18 gradi. 
In estate le temperature sono in genere  intorno ai 17/18 gradi, con giornate fresche e piovose aventi una temperatura massima inferiori ai 20 gradi, che si alternano a giornate più calde, in cui il sole fa capolino tra le nubi, e in cui nel primo pomeriggio si superano i 25 gradi. L'estate olandese assomiglia a quella di Londra.
L'autunno è fresco, nuvoloso e piovoso, e progressivamente più freddo, con venti frequenti. Il sole nei Paesi Bassi si vede raramente da novembre a febbraio, ma anche in estate non brilla molto spesso, comunque da maggio ad agosto si raggiungono le 6,5/7 ore di sole al giorno in media.

Il periodo migliore per visitare l'Olanda va da metà maggio a metà settembre: le temperature vanno dal fresco al mite al piacevolmente caldo, le piogge non mancano ma a volte esce persino il sole. Maggio e giugno sono un po' più freschi di luglio e agosto, ma in questo periodo il Paese è in fiore; nella prima metà di maggio, in cui può fare ancora freddo, si possono ammirare la distese di tulipani (che fioriscono tra metà aprile e metà maggio). Nella prima metà di settembre le temperature massime sono ancora intorno ai 20 gradi.

Prenota con le migliori offerte il tuo volo+hotel  per AMSTERDAM O ROTTERDAM, raggiungibile dall'aeroporto di Amsterdam Schiphol, cliccando su prenota ora:

pulsante azzurro prenota ora

Prenota il tuo transfer aeroportuale con le migliori offerte prenotando da qui, clicca su prenota ora:

pulsante azzurro prenota ora

Prenota ora la tua auto con lo sconto del 10% cliccando su prenota ora:

pulsante azzurro prenota ora

********************

1413282116

fonte della foto: foto gratis dal web, pixabay

GRAN CANARIA - LAS PALMAS

Il clima qui a Gran Canaria è mite tutto l’anno: il sole sorge sulle 8 al mattino e tramonta intorno alle 22:00 . Nelle ore più centrali è molto caldo e prendere il sole è quindi facile e veloce. Nelle prime ore della mattina e nelle ultime della sera, invece, tira una piacevole brezza che fa dimenticare in fretta il caldo, se pur secco, del pomeriggio. Il clima è tropicale, esclusa la zona a nord della capitale, Las Palmas, dove le temperature sono sempre inferiori rispetto al resto del continente. Il clima presenta una temperatura media di 25°, con momenti la mattina presto e la sera tardi di temperature più basse sui 18°-20°. Playa del Ingles e vicinissima ai principali centri commerciali del sud dell’isola, hotel, pub, ristoranti, locali notturni e movida arricchiscono l'isola.  Luoghi di interesse: La capitale Las Palmas: a nord est dell’isola oltre ad essere la capitale è anche il maggiore polo industriale di tutta la regione. E’ una vera e propria città metropolitana. Oggi conta 300.000 abitanti. Le sue vie sono piene di negozi, di ristoranti e di pub. I quartieri più interessanti dal punto di vista culturale sono quello di Vagueta e quello di Triana. Le Dune di Maspalomas e il Faro: queste dune rappresentano l’isola. Si tratta di un piccolo deserto. Queste dune si sono formate con la sabbia proveniente dal Sahara. Da lontano le dune sembrano dorate, mentre quando ci cammini sopra il colore è leggermente più scuro. Altra curiosità che scoprirete in loco è che la spiaggia più famosa dell’isola, quella di Maspalomas, si popola di nudisti.  Il faro è alto 55 metri e quando fu costruito non vi era nulla attorno, si trattava infatti di un luogo deserto e isolato. Pico de la Nieveè il punto più alto dell’isola da cui inoltre è possibile vedere il Monte Teide, di Tenerife, il punto più alto della Spagna. Mogan e Purto de Mogan: si tratta di un piccolo porto di pescatori e marinai. Puerto di Mogan è completamente dominato da coloratissime buganvillee e dal popolo degli yacht. Una Saint Tropez in piccolo. Playa Tauritoaltra zona turistica di Gran Canaria, la cui spiaggia è caratterizzata da sabbia mista a ciotoli. Puerto Rico: altra meta per chi è alla ricerca un’oasi di sole, mare e relax. La località è caratterizzata da un particolare ed apprezzato microclima. Il paesaggio semi-desertico, compensato da ampie aree verdi ben curate e ricche di palmeti, giunge fino alle scogliere sul mare dov’è ospitata la spiaggia, artificiale, di finissima sabbia chiara. Zona di Playa des Ingles e San Augustinle zone turistiche per eccellenza.  Playa de las Canteras: è la spiaggia della capitale e si trova quindi a nord dell’isola. E’ caratterizzata da sabbia dorate e acque trasparenti ed è protetta da un sorprendente scoglio vulcanico, che forma una piscina naturale che si sviluppa per quattro chilometri. E’ una meta ideale per tutti. Per chi ama gli sport, l'isola offre molte attività, come la pesca, la vela, escursioni, windsurf, immersioni sub.

Prenota con le migliori offerte il tuo volo+hotel  per GRAN CANARIA LAS PALMAS, raggiungibile dall'aeroporto di Las Palmas De Gran Canaria, cliccando su prenota ora:

pulsante azzurro prenota ora

Prenota ora la tua auto con lo sconto del 10% cliccando su prenota ora: 

pulsante azzurro prenota ora

********************

romania9

fonte della foto: foto gratis dal web, pixabay

 BUCAREST ( Romania)

Bucarest, nel sud della Romania, è la capitale nonché polo commerciale del Paese. Il suo monumento centrale è il gigantesco Palatul Parlamentului, il palazzo del governo di epoca comunista che comprende 1100 stanze. Poco distante, lo storico quartiere Lipscani è caratterizzato da una vivace vita notturna e ospita la piccola chiesa ortodossa orientale di Stavropoleos nonché il palazzo del XV secolo Curtea Veche, dove regnò il principe Vlad III, soprannominato “l'Impalatore”. Bucarest è una delle capitali europee più incantevoli e gioiose, come spiega anche l’etimologia del nome visto che bucura significa essere contenti. Quello che affascina di Bucarest è la sua architettura di fin de siècle, fatta di ampi viali e di gloriosi edifici della Belle Epoque, la sua intensa vita culturale e artistica, tanto da meritarsi anche il soprannome di Piccola Parigi. Inoltre, per completare il paragone, uno dei monumenti più belli di Bucarest è l’Arco di Trionfo dal quale inizia Soseaua Kiseleff, un grande viale. Bucarest vanta 37 musei, 22 teatri, 2 teatri dell’opera, 3 auditorium, numerose biblioteche pubbliche, librerie e i tipici book-caffè. Tra i monumenti da non perdere la Curtea Veche, la vecchia corte principesca del Quattrocento, le chiese ortodosse, gli edifici in stile liberty e art nouveau. Bucarest si trova nella Muntenia, una delle Regioni che formano la Valacchia, nel sud della Romania, ed è raggiungibile da tutta Europa. Numerose sono i monumenti da visitare durante un viaggio o un weekend a Bucarest. Non perdete il Palazzo del Parlamento, la costruzione più grande al mondo dopo il Pentagono di Washington interamente realizzata con materiali provenienti dalla Romania, dal marmo e dal legno ai tappeti, alle tende e i candelabri, l’Auditorium Ateneul Roman, in stile neoclassico, dove sono ospitati i magnifici concerti della filarmonica George Enescu, e programmate un giro nel Centro storico dove tra gli altri interessanti edifici si trova la Chiesa della Corte Antica, costruita nel XVI secolo e decorata con meravigliosi affreschi. Numerose chiese di arte bizantina si trovano a Bucarest, come Curtea Veche, il Monastero Antim, Stavropoleos e Spiridon. Percorrete Soseaua Kiseleff, la strada principale di Bucarest, visitate le importanti piazze di Piata Universitatii, Piata Revolutiei e Piata Unirii e raggiungete l’Arco di Trionfo. Ammirate la Chiesa Cretulescu, una delle più belle di Bucarest, costruita nel 1722, in Piazza della Repubblica, riposatevi a Parco Cismigiu, il parco più antico della città, e visitate il Museo del Villaggio, nel Parco Herastraui, uno dei più grandi e famosi musei etnografici all’aperto d’Europa. Bucarest ha un clima continentale umido con inverni freddi e ventosi ed estati calde con occasionali forti temporali. Durante la primavera e l’autunno le temperature medie diurne variano tra i 17° C e i 22° C. Il periodo migliore per visitare Bucarest va  da maggio a settembre: le temperature sono piacevoli, possono raggiungere i 30° C, e spesso sono moderate dai temporali estivi che interessano la città. Luglio è considerato sia il mese più soleggiato e più caldo dell’anno, con più di 350 ore di sole. I mesi più freddi dell’inverno sono gennaio e febbraioIl periodo migliore per visitare la Romania va da maggio a settembre. Giugno è il mese più piovoso, per via dei temporali pomeridiani.  A luglio e agosto può fare molto caldo nelle pianure interne, soprattutto al sud, nella Valacchia (v. Bucarest), per cui si possono scegliere maggio, giugno e settembre. A maggio il Paese è in fiore e la temperatura è in genere piacevole, anche se sono già possibili i temporali pomeridiani.  Settembre è in genere un mese dolce e tranquillo, con poche piogge, e a volte un tempo piacevole, caldo e soleggiato, si prolunga fino ad ottobre. La costa del Mar Nero in estate è adatta per il turismo balneare, mentre in inverno con zero gradi di media e le possibili nevicate, non è certo un rifugio dal freddo dell'inverno europeo. 

Prenota con le migliori offerte il tuo volo+hotel  per BUCAREST, raggiungibile dall'aeroporto di BUCAREST OTOPENI - Henri Coandă, cliccando su prenota ora:

pulsante azzurro prenota ora

Prenota ora la tua auto con lo sconto del 10% cliccando su prenota ora: 

pulsante azzurro prenota ora

 ********************

eivissa ibiza town with church under summer blue sky image id 105799337 1422629164 E79C

fonte della foto: foto gratis dal web, pixabay

Ibiza ( Eivissa )

La bellissima Ibiza, conosciuta da tutto il mondo come l'isola del divertimento, delle feste e delle discoteche.

Popolata in estate soprattutto da molti giovani e da tutti coloro che amano divertirsi e fare festa. Ibiza è il massimo del divertimento ma anche di bellissime spiaggeLì suonano i migliori Dj di fama internazionale. Eivissa, la vecchia città è stata riconosciuta come Patrimonio Storico da parte dell'Unesco. Sì Ibiza ha molto da raccontare nella sua storia.

L'aeroporto internazionale di Ibiza è ben collegato con tutta l'Isola.

Il clima è mite tutto l'anno, in estate và dai 25° ai 35° - autunno e inverno non sono molto freddi, si mantengono con temperature abbastanza moderate.

Una volta a Ibiza potete noleggiare un auto o uno scooter per potervi girare tutta l'isola in autonomia. I mezzi pubblici sono giorno e notte ( i notturni passano anche dalle più rinomate discoteche come il Pacha, il Privilege, e tante altre disco molto famose) .

Altre località da visitare a Ibiza sono; Playa D'En Bossa, ideale per chi vuole musica tutto il giorno e divertirsi, visitate il Disco Club Ushuaia, e la spiaggia dove si trova il Bora Bora.

A Sant Antoni de Portmany, famosissimo il Cafè del Mar, e di altri locali molto conosciuti. Vicinissimi alla spiaggia. Lì per tradizione i ragazzi, seduti tutti sulla spiaggia, al tramontare del sole ( circa alle 21:00 ) tutti battono le mani, e da lì poi il via alla serata di festa, musica e divertimenti.

Una spiaggia molto bella da visitare è il Cala Bassa Beach Club, il top delle spiagge, musica, drink, food, e per chi può anche a sorseggiare sdraiati su un grande e comodo lettino in spiaggia la gustosissima Sangria  con Il Dom Pérignon.

Cala Salada, una piccola caletta, è un'altra bella spiaggia, ma per arrivare c'è molta strada a piedi. Ci sono le navette, oppure se noleggiate un mezzo auto o scooter potete salire fino al parcheggio e proseguire un pò a piedi.

Una località più tranquilla è Santa Eularia, è la parte di Ibiza più tranquilla, perfetta per le famiglie, per chi viaggia con i bambini, ma anche per chi vuole una vacanza rilassante. Santa Eularia ha delle bellissime spiagge di sabbia bianca come Mariner, Cala De San Vincente, Cala Boix, Cala Llonga, e tante altre.

A Ibiza andare da un posto a un altro è molto semplice!

Prenota con le migliori offerte il tuo volo+hotel  per Ibiza, raggiungibile dall'aeroporto internazionale di Ibiza cliccando su prenota ora:

pulsante azzurro prenota ora

 ********************

sofia2

fonte della foto: foto gratis dal web, pixabay

Sofia ( Bulgaria )

La capitale  dell'Est Europa, nell'antichità era chiamata Serdica ( oggi è il nome della metro che orta in centro della città ). Sofia è una città accogliente, aperta e disponibile. Tradizioni, storia e i musei la rendono un'attrattiva turistica.

Il centro storico della città è la zona di Sofia più culturale ed è visitabile a piedi.

I principali luoghi da Visitare a Sofia sono:

* La Piazza dell'Assemblea Nazionale, dove si trova la statua dello Zar Alessandro a cavallo;

* La cattedrale di Aleksandar Nevski: il simbolo della liberazione dai russi. Ed è anche la più grande cattedrale ortodossa.

* La chiesa di Santa Sofia è un architettura paleocristiana dell'Europa Sud Orientale.

* La Piazza Aleksandar Battenberg, si trova l'edificio del partito comunista bulgaro e la sede della Banca Nazionale Bulgara.

* Boulevard Osvoboditel invece si trovano la chiesa russa, grandi viali e i musei della storia della capitale

* I centri termali. Sofia è molto conosciuta per i suoi centri termali;

* Boulevard Vitosha, boutique d'alta classe, ristoranti e caffetterie lungo questo grande viale.

Sofia è una città ricca di arte, storia, religione e tradizioni.

Il clima è di tipo continentale, con inverni freddi ed estati calde.

I mezzi pubblici ( bus, taxi e metro) collegano bene l'aeroporto con la città.

Prenota con le migliori offerte il tuo volo+hotel  per Sofia( Bulgaria), raggiungibile dall'aeroporto internazionale di Sofia cliccando su prenota ora:

pulsante azzurro prenota ora

********************

 

 

 

Crociere Lines

LoL.Travel

Sixt Noleggi

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato

Privacy Policy